Il coronavirus et la paura

Una grande silhouette di luce si è avvicinata dall’inizio della meditazione e ha detto “Salve sorella, in questi ultimi giorni non si fa altro che parlare di questo virus che sta seminando panico e paura generalizzata. Io perciò sono venuto a voi, per farvi cercare di ribassare questi sentimenti distruttivi, oppressivi e negativi che si sono venuti a creare. In primo piano dovete capire che questo virus non è stato rilasciato dalla natura, ma sono delle manipolazioni ( volute o meno) che hanno fatto si che venga liberato all’esterno e creare una pandemia. Noi non siamo venuti per accusare, ma siamo venuti per infondervi un po di luce e chiarezza, oltre che umiltà. Vediamo che questa paura del virus, ha scatenato una grande intolleranza che è dovuta solo all’ignoranza. Questo virus si è vero che è molto contagioso, e che trova terreno in quelle persone piu deboli e fragili in anticorpi. Lui è dovuto ad una trasformazione fatta in un laboratorio che vogliono fare creare un vaccino per debellarlo.Perchè? Perchè nel vostro mondo ci sono entità ( persone?, governi ?, istituzioni ?, società ?) che non pensano altro a come fare dei soldi e arrivare al potere di controllo. Tutti voi potete essere contagiati, ma la maggioranza dei casi sono persone che lo combatteranno anche senza alcuni sintomi particolari. Le persone invece che soccomberanno sono anime che oltre avere gia scelto la data e l’ora per rivenire fra di noi, esse sono anche dei corpi deboli e quindi un immunità difettuosa. La cosa che noi vi consigliamo e di non farvi prendere dalla paura, perchè cosi fate il lavoro delle tenebre e le incentivate. In questi giorni se ognuno di voi accende una sola candela e tutti assieme provocate un energia di cambiamento positivo avendo dei pensieri di luce verso tutti gli altri, voi potete sconfiggerlo. Non dovete battervi contro il virus, ma contro le tenebre che attanagliano il vostro pianeta e che lo hanno provocato ed è solo pregando con pensieri di pace, di amore e di tolleranza, voi potrete sconfiggerlo. Il vostro corpo che emana pace, amore, pensieri positivi, non farà altro che combattere il virus vincendolo. Lo so che tanti non crederanno, e allora dovranno farne le spese. Il vostro corpo, io vi confermo, che è un sistema meraviglioso di difesa e di autoguarigione se viene trattato con amore. Siete liberi di crederci o meno, questo vi appartiene. Ma se tu sorella, e tu fratello ora vibri e pensi nel nome dell’unione e dell’amore per tutti, vedrai che niente e nessuno ti attacherà o che ti sconfiggerà. Tu devi aprirti alla luce, anche rispettando la quarantena imposta dai vari governi, tu devi trasformare questa paura, in amore. Trasformati dentro per primo, comincia con la fede…. Vincerai. ( Grazie a te sorella)… Michele l’arcangelo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.