Il bocciolo del fiore

Mi hanno messo davanti un bocciolo di un bellissimo fiore che si stava aprendo piano piano e dicevano ” Sorella, guarda ogni fiore si aprirà quando sarà giunto il suo momento. Non serve a niente mettere della pressione su coloro che non vogliono ne vedere e ne ascoltare. Lasciate che il loro orgoglio, faccia la sua strada, lasciate che esso possa navigare anche in acque torbide e agitate, se è quello che queste persone desiderano vivere, chi siamo noi per impedirglielo e farglielo evitare? Ogni esperienza che vivranno li farà o crescere o altrimenti li lascerà indietro ancora più chiusi del loro ego terrestre. Non dobbiamo mai mettere dei limiti a nessun altro essere pur che esso possa fare la sua volontà e non la nostra o quella degli altri. La vostra società è piena di regole da seguire incessantemente, sia nelle scuole, che nei lavori e nelle regole sulla moralità, ma sappiate che dove esistono cosi tante regole, esiste anche il freno. Si il freno di quell’anima che desidera esperimentare il tutto per poter crescere e quindi scegliere con l’equilibrio del suo vero essere. Vi faccio un esempio banale, l’uomo detta tante regole anche sul percorso scolare dei bambini, ossia come deve studiare, quante ore, e cosa deve studiare sopratutto. Non siete in equilibrio facendo questo, poichè voi obbligate questi bambini a fare come la massa, come tutti gli altri, ma dovete capire che ogni bambino è un essere differente dall’altro, e ognuno ha il suo modo di imparare , come impararlo e anche se vuole impararlo. Ognuno ha il suo modo anche di crescere. Quello che dovete fare, è portare semplicemente la vostra attenzione su cosa volete fare e come farlo per provare il vostro piacere e non quello degli altri. Se invece qualcosa va contro al vostro piacere, al vostro senso della morale, ebbene scegliete semplicemente di ascoltarvi. Dovete ascoltare solo voi stessi e nessun altro. Colui che vi ama, vi rispetterà nelle vostre scelte, che sono le scelte più elevate della vostra anima. La vostra anima sa gia tutto, e conosce benissimo il buon senso divino, quindi se voi scegliete con essa e con il cuore, non vi sbagliate mai. Non posso dire la stessa cosa, invece se scegliete con il vostro ego terrestre…poichè é da esso che vi arrivano tante regole e compromessi vari che vi gelano sulla scala dell’evoluzione divina. Ricordatevi però che presto o tardi, ogni bocciolo seppur ancora immaturo e chiuso, dovrà fare spazio all’apertura totale sotto i caldi raggi del divino sole… Emmanuele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.