Tu che sei ancora nell’ego profondo.

Mi fanno vedere un uomo che si trova nel mezzo di un buco, e attorno é tutto nero... ” Sorella e tu fratello, quando una persona tuo simile, non vuole darti la mano per uscire da questo buco, tu non puoi insistere per aiutarlo. Lascialo decidere da solo, è la sua volontà, è il suo libero arbitrio. La tua luce non gli interessa per il momento, e quindi non sono ancora pronti ad essere aiutati in questa vita, non sono ancora pronti ad accettare alcune cose per cercare il cambiamento. In quel buco, essi si trovano bene in fin dei conti, anche se passano la maggior parte della loro vita a lagnarsi sempre, a imprecare contro tutti e tutto, e a vedere il nero ovunque, devono capire che sono loro stessi che se lo creano e che scavano questo buco, sempre di più. Il loro ego è cosi forte che sono pronti ad attaccare tutti e tutto quello che cambia attorno a loro, e quando sopratutto notano persone che come voi, cercano di risvegliarli nel cuore, per fare uscire dei sentimenti migliori, ecco che il loro mentale , prende il sopravvento perchè spaventato al dover abdicare e si rivoltano contro di voi. A te che vuoi allungargli le braccia sempre e che cerchi di vedere il buono in ognuno di loro, alla fine capirai che devi lasciarli in quel buco che essi stessi si sono scavati e che continuano a sprofondarci dentro. Si rifiutano di ascoltare e di essere aiutati, lasciali ! lasciateli al loro destino, poichè la loro strada non deve più incrociare la vostra, altrimenti tenderanno sempre ad attaccarvi. La pace non esiste nel loro cuore per il momento, e non vorranno vederla nel vostro, essi sono riempiti di boria, di rabbia e di vendetta, e la tua o la vostra compassione non la capiranno mai, voi dovete utilizzarla solo per quelle persone che desiderano ascoltare e vedere. Lascia che questi messaggi arrivino solo a coloro che li metteranno in pratica e che avranno modo di riflettere. La scelta appartiene a ognuno, tu resta in pace, e non li lasciare più entrare nel tuo mondo interiore. Con amore e fede… Ezechiel”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.