La fiammella accesa

Un bellissimo angelo si è presentato davanti a me portando nelle mani una specie di fiammella ” Care sorelle e voi fratelli, per tenere la fiammella sempre accesa e viva, bisogna curarla e nutrirla. Questa fiamma vi arde dentro e solo alcuni fra di voi lo sanno, la risentono e cercano anche di curarla e di nutrirla constantemente attraverso i sentimenti che vi vengono dal cuore. Voi che aiutate, che ascoltate, che pregate e che vi fermate un attimo ogni giorno per guardare oltre i vostri occhi, voi la nutrite perfettamente. Invece voi altri che non vi rendete neanche conto della presenza di questa fiammella, poichè sta incrostando dentro di voi e si sta spegnendo a poco a poco, perde l’energia come voi perdete la forza del vostro cuore. Il modo di amare, di perdonare, di guardare gli altri dall’alto in basso e semplicemente criticando e giudicando tutti , non va a rinvigorire la vostra fiammella. Essa deve essere nutrita ogni santo giorno, attraverso pensieri , opere e azioni che vi sciolgono sempre di piu il cuore.Cercate di compiere sempre i giusti passi per non ferire gli altri, e vi dico che sono beati coloro che nonostante tutte le cattiverie , gli abusi e le critiche degli altri, essi avranno la giustizia divina. Con questo messaggio, voglio mirare più coloro che leggono e che ci passano sopra ai nostri messaggi, dicendosi che ci penseranno al momento venuto di cambiare comportamento, ebbene io parlo a te che stai leggendo e che lo pensi ancora questo, cambia idea per favore, cambia il tuo modo di pensare e di dirlo, perchè quando arriveranno quei tempi sacri, tu non sarai pronto ad attraversare la luce e solo allora te ne pentirai. Tu che invece ascolti, e che preghi pur di tenere questa fiamma alimentata, tu porta la pazienza e la carità cristiana, anche se subisci, anche se ti fanno dei pregiudizi e delle meschinità, tu avrai la tua piu grande felicità con noi. Ti accoglieremo come un nostro caro fratello e sorella, che erano lontani per un viaggio, e ti riposerai felice e sereno nel nuovo mondo. A presto sorella, a presto fratello Samuel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.